IL NOSTRO CODICE - SS Martiri - Polisportiva Calcio

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA SOCIETA'

Codice deontologico della SS.Martiri Polisportiva Calcio

1. Non arrendersi mai
2. Metterci il cuore
3. Rispetto per le regole del club
4. Rispetto dei compagni e degli avversari
5. Rispetto per se stessi
6. Rispetto delle regole di gioco
7. Mettersi in gioco ed in discussione
8. Rispetto per i deboli e per coloro che sono diversi, perchè da vicino siamo tutti diversi
9. Rispetto per l’ambiente che utilizziamo. Perché è il nostro mondo
10. Rispetto per chi è fuori dal campo e per chi nel campo non può più stare.
Le decisioni dell’arbitro sono insindacabili e l’allenatore che ti aiuta merita rispetto e fiducia, perché noi Ti regaliamo e regaliamo a Tuo figlio
il nostro bagaglio d’esperienza, che speriamo di riempire non solo di sport ma anche di esempio e di buoni consigli. Vi regaliamo amicizia, e
senso d’appartenenza ad un club, con i suoi colori e con le sue tradizioni.
Non Ti permetteremo di essere irrispettoso di te stesso e dei tuoi compagni e dell’ambiente che frequenti, anche se tu atleta sarai il più bravo
avrai solo più responsabilità, e la consapevolezza di avere amici al tuo fianco in ogni momento in campo e nella tua vita.
Perché ricordati amico caro che ciò che conta è il valore dell’amicizia che costruisci TU uomo, piccolo o grande che sia.
E TU sei grande !


I NOSTRI CODICI DI COMPORTAMENTO

Codice di Comportamento per dirigenti e collaboratori
1. All'interno della Società, contribuisci a creare una cultura improntata sul fair play, la correttezza, il rispetto degli avversari e lo spirito di squadra.
2. Il tuo principale obiettivo è di creare un ambiente sicuro, accogliente e divertente per l'esercizio del calcio e di tutte le attività connesse.
3. Controlla le tue reazioni.
4. Riconosci il valore del volontariato.
5. Non criticare gli arbitri, sii collaborativo con loro e riconoscine l'impegno.
6. Utilizza un linguaggio corretto.
7. Fai attenzione che le tue dichiarazioni pubbliche non siano lesive per gli interessi della Società e del calcio in generale.

Codice di Comportamento per i giocatori
1. Gioca per divertimento.
2. Gioca duro ma leale.
3. Gioca nel rispetto delle regole.
4. Non discutere mai con gli arbitri, sii collaborativo con loro e riconoscine l'impegno.
5. Fai il possibile per partecipare a tutti gli allenamenti e a tutte le partite e per rispettarne gli orari; arriva in campo sempre con 5 minuti di anticipo.
6. Abbi cura e rispetto per le attrezzature che ti sono fornite.
7. Controlla le tue reazioni in qualsiasi momento.
8. Impegnati con ugual sforzo per te e per la tua squadra.
9. Utilizza un linguaggio rispettoso.
10. Sii un buono sportivo: apprezza le buone giocate indipendentemente dal fatto che le abbiano realizzate la tua squadra o il tuo avversario.
11. Ricorda, gli obiettivi del gioco sono: divertirti, migliorare le tue capacità e stare bene con i tuoi compagni.

Codice di comportamento per genitori
1. Lascia che i giocatori giochino il loro gioco non è il tuo gioco.
2. Apprezza gli sforzi e le prestazioni, non i risultati.
3. Ricorda: gli errori fanno parte del processo di apprendimento.
4. Educa tuo figlio al rispetto per l'allenatore: sii il primo a non interferire nelle sue scelte e a non criticarle.
5. Insegna a tuo figlio lo spirito di squadra: il compagno che sbaglia va sostenuto e non rimproverato o messo in ridicolo.
6. Rispetta le decisioni degli arbitri e insegna a tuo figlio a fare lo stesso.
7. Sii un buono sportivo: apprezza le buone giocate indipendentemente dal fatto che le abbiano realizzate la tua squadra o il tuo avversario.
8. Rispetta gli avversari, senza di loro non ci sarebbe partita.
9. Utilizza un linguaggio corretto.
10. Insegna a tuo figlio il rispetto degli orari e degli impegni assunti nei confronti della squadra

Codice di comportamento per spettatori.
1. Tifa per la tua squadra; non tifare contro gli avversari.
2. Non disturbare in occasione di calci di rigori.
3. Apprezza gli sforzi e le prestazioni, non i risultati.
4. Sii un buono sportivo: apprezza le buone giocate indipendentemente dal fatto che le abbiano realizzate la tua squadra o il tuo avversario.
5. Rispetta le decisioni degli arbitri e invita gli altri a fare lo stesso.
6. Non mettere in ridicolo o rimproverare un giocatore che commette un errore.
7. Utilizza un linguaggio corretto.


 
Torna ai contenuti | Torna al menu